1.HNL, 17° turno: crollo Hajduk. Il Rijeka vince 0-4, la Dinamo vola via

02.12.2019 18:00 di Redazione Calcioslavo.it   Vedi letture
1.HNL, 17° turno: crollo Hajduk. Il Rijeka vince 0-4, la Dinamo vola via

Potrebbe essere stato un fine settimana decisivo nell'economia del campionato, quello appena andato agli archivi. Si giocava infatti la 17^ giornata di 1.HNL, turno in cui c'è stato un allungo significativo in classifica da parte dei campioni in carica. La Dinamo Zagabria, infatti, dopo aver espugnato con un risultato di misura, ma in modo meno faticoso di quanto non lasci presagire il punteggio, il campo dell'Istra 1961, si è potuta sedere comodamente sul divano per assistere poi alla grande sfida del Poljud tra quelle che sulla carta dovrebbero essere le sue principali avversarie, Hajduk Spalato e Rijeka. Con un risultato finale a dir poco inatteso: chi pensava alla squadra di casa capace di rispondere immediatamente ai rivali, ha dovuto ben presto rassegnarsi ad un'idea differente. Sì, perché la squadra allenata da Buric è caduta sotto i colpi dei fiumani, capaci di imporsi al triplice fischio con un pesantissimo 0-4. Così facendo la squadra di Rozman, al pari della Lokomotiva che ha distrutto il Gorica tra le mura amiche, ha sorpassato in classifica un deludente Osijek, fermato in casa della neo-promossa Varazdin. Infine vittoria di valore per lo Slaven Belupo nella partita che ha aperto il turno: le tre reti rifilate all'Inter Zapresic permettono alla compagine di Koprivnica di portarsi su margini rassicuranti nella lotta salvezza.


Slaven Belupo - Inter Zapresic 3-0
15' Nowak; 26' rig. Krstanovic; 66' Mikulic

Lokomotiva Zagabria - HNK Gorica 4-0
40' Kastrati; 41' Uzuni; 63' aut. Marina; 79' Tolic

Varazdin - Osijek 1-1
37' Maric (O); 77' Glavica (V)

Istra 1961 - Dinamo Zagabria 1-2
22' Kadzior (D); 49' Orsic (D); 90' rig. Cuze (I)

Hajduk Spalato - Rijeka 0-4
43' Acosty; 83' Raspopovic; 87' Gorgon; 93' Halilovic


Classifica
Dinamo* 38; Hajduk 31; Rijeka* e Lokomotiva 28; Osijek 27; Gorica 25; Slaven 18; Istra e Varazdin 12; Zapresic 11
*= una partita in meno