Rudes avversario troppo comodo: l'Hajduk si rialza con quattro gol

01.12.2018 19:29 di Redazione Calcioslavo.it  articolo letto 27 volte
Rudes avversario troppo comodo: l'Hajduk si rialza con quattro gol

L'ultima partita del sabato di 1.HNL vedeva in campo l'Hajduk Spalato, alla prima partita dopo l'ennesima rivoluzione di guida tecnica che ha visto subentrare Orescanin - in precedenza allenatore dell'Hajduk II - all'esonerato Vulic. La compagine spalatina si è rialzata, riuscendo a regolare con un ampio poker il Rudes, ormai sempre più vicino all'abisso della retrocessione ogni giornata che passa, nonostante il campionato sia ancora prima della sua metà. L'esame, davvero troppo comodo, è terminato 1-4. Un autogol di Obanor dopo pochi minuti ha spianato la strada, prima del gol firmato Caktas e della doppietta di Jairo da Silva (in foto il momento che lo vede esultante dopo il secondo), con il punteggio smorzato nel finale da Tomicic.