UFFICIALE: Biscan lascia il Rijeka. La panchina va a Simon Rozman

23.09.2019 21:55 di Redazione Calcioslavo.it   Vedi letture
UFFICIALE: Biscan lascia il Rijeka. La panchina va a Simon Rozman

Da qualche ora è stata resa nota una vera e propria rivoluzione tecnica interna al Rijeka. Questa, tra l'altro, è arrivata subito dopo il derby istriano vinto per 0-3 a Pola, in casa dell'Istra 1961. L'allenatore, nativo proprio di Fiume, ha dato l'annuncio al termine della partita, anticipando i comunicati stampa con una conferenza che ammetteva poche repliche. Annunciando le sue dimissioni, a causa dell'insoddisfazione dovuta principalmente alla scarsità di risorse, e di personale disponibile, Biscan ringraziava: "Tutti. Dallo staff ai giocatori, e al presidente Miskovic per la fiducia riposta in me. Spero che al mio posto riuscirà a portare qualcuno che ha nel cuore il destino di questo club". Questo qualcuno, nel giro di poche ore, ha trovato un identikit.

Subito dopo la nota di ringraziamenti e di commiato nei confronti di Biscan, è arrivato infatti l'annuncio del nuovo allenatore. Arriva direttamente dalla Slovenia (curiosità: come Biscan, croato ma reduce dall'avventura all'Olimpija Lubiana), e più precisamente dal Domzale, da lui lasciato nel pieno di una stagione complicata che lo vede occupare solamente la 7^ posizione nella Prva Liga slovena, dopo tre anni trascorsi sulla panchina del club: è Simon Rozman. Un profilo giovane, di 36 anni, che però vanta già quasi 200 panchine nella massima serie slovena, e che professa un calcio votato al piglio offensivo. Ha firmato un contratto di durata triennale. Può essere l'uomo giusto per il Rijeka?