Pallone d'Oro 2019: Messi torna sul trono. Tadic si classifica al 20° posto

03.12.2019 22:00 di Redazione Calcioslavo.it   Vedi letture
Pallone d'Oro 2019: Messi torna sul trono. Tadic si classifica al 20° posto

Lionel Messi torna sul trono che aveva lasciato spoglio della sua presenza ormai da quattro anni a questa parte, in cui avevano preso il suo posto i vari Ronaldo e, lo scorso anno, Modric. Proprio il croato però, dopo essersi aggiudicato l'ultima edizione, è stato vittima di una stagione pessima, ed ha segnato un nuovo record, visto che è il primo caso in assoluto nel quale il vincitore dell'anno precedente non riesce nemmeno a ritrovarsi tra i trenta nominati finali di France Football. Un bello smacco, che non va comunque a cancellare tutto ciò di buono che Modric ha fatto sia con la camiseta blanca del Real Madrid, che - soprattutto, per quanto ci riguarda - con la maglia a scacchi della Croazia.

C'era comunque un rappresentante dell'ex Jugoslavia tra i trenta prescelti, e si tratta di un giocatore che ha fatto come il vino, trovando la perfetta maturazione soltanto nel processo d'avvicinamento ai 30 anni: l'elegantissimo Dusan Tadic, lo scorso anno punto di riferimento totale per quanto riguarda il reparto offensivo di quell'Ajax che ha stupito il mondo intero. L'universo si è accorto di Tadic, e lo ha fatto non solo per le sue solite giocate, ma anche per numeri semplicemente devastanti in fase realizzativa, sia in Eredivisie che sulla vetrina europea della Champions League. Il serbo si è classificato al 20° posto della classifica, a pari merito con Pierre-Emerick Aubameyang, raccogliendo 5 punti.

1) Messi 686
2) Van Dijk 679
3) Ronaldo 476
4) Mané 347
5) Salah 178
6) Mbappé 89
7) Alisson 67
8) Lewandowski 44
9) B. Silva 41
10) Mahrez 33
11) F. De Jong 31
12) Sterling 30
13) Hazard 25
14) De Bruyne 14
15) De Ligt 13
16) Aguero 12
17) Firmino 11
18) Griezmann 9
19) Alexander-Arnold 8
20) Aubemeyang e Tadic 5
22) Son 4
23) Lloris 3
24) Koulibaly e Ter Stegen 2
26) Benzema e Wijnaldum 1
28) Felix, Marquinhos e Van de Beek 0

Da segnalare, infine, anche il quarto posto di Jan Oblak, portiere sloveno dell'Atletico Madrid, all'interno dello speciale Trofeo Jasin, assegnato per la prima volta nella storia del Pallone d'Oro, e vinto da Alisson. Alle sue spalle Ter Stegen ed Ederson, davanti appunto ad Oblak.