Qual. Euro 2020, Galles-Croazia 1-1: le pagelle. Slovenia e Macedonia ko

13.10.2019 23:05 di Redazione Calcioslavo.it   Vedi letture
Qual. Euro 2020, Galles-Croazia 1-1: le pagelle. Slovenia e Macedonia ko

A Cardiff, in casa del Galles, passavano, questa sera, destini e speranze di staccare un pass anticipato per quanto riguarda la Croazia. Il ct Dalic, però, nello stilare la formazione dei suoi riserva qualche sorpresa, su tutte l'esclusione di Rakitic in favore dell'inserimento di Vlasic, e dell'idea di adottare un approccio più offensivo. La mossa, almeno in avvio, sembra decisamente pagare visto che è proprio il trequartista del CSKA Mosca a spezzare l'equilibrio dell'incontro, freddando Hennessey da fuori area dopo una bella azione avviata da Brekalo, e ben rifinita da Petkovic. La squadra di casa sembra accusare il colpo, e rischia di scoprire il fianco in un altro paio di occasioni, ma soprattutto sembra vinta dalla timidezza. A salvarla ci pensa il suo portiere Hennessey, prodigioso su un colpo di testa di Perisic. A quel punto il pubblico si accende, e comincia a chiedere di più ai suoi. Venendo ascoltato: in pieno recupero del primo tempo Davies recupera di forza un pallone dai piedi di Kovacic, forse fallosamente, e manda Bale verso la porta. L'asso del Real Madrid è freddo, e sigla il pareggio. Nel secondo tempo i ritmi calano vertiginosamente, e le emozioni non si accumulano. Anzi, viene fuori una ripresa piuttosto frammentata, interrotta da episodi legati ad infortuni come quelli occorsi ad Ampadu prima, e a Modric poi, nel finale di una partita nella quale i croati hanno dato spesso e volentieri l'impressione di volersi accontentare del pareggio. Così poi è stato: 1-1 e un punto ciascuno, ma attenzione perché le dinamiche del girone parlano di un raggruppamento E davvero combattutissimo.

GALLES - CROAZIA 1-1
9' Vlasic (C); 45'+3' Bale (G)

Galles (4-2-3-1): Hennessey 6.5; C. Roberts 5.5, Lockyer 6, Rodon 6, B. Davies 6.5; Allen 5.5, Ampadu 5.5 (dal 50' Morrell 6); Bale 7, J. Williams 6 (dal 68' Wilson 6), James 6; Moore 6 (dall'86' T. Roberts sv).
A disposizione: Ward, A. Davies, Gunter, N. Taylor, A. Williams, Vokes, Lawrence, Matondo, Vaulks.
Allenatore: Ryan Giggs.

Croazia (4-2-3-1): Livakovic 6; Jedvaj 6, Lovren 5, Vida 5.5, Barisic 6; Modric 6 (dal 90' Badelj sv), Kovacic 6 (dal 46' Rakitic 5.5); Perisic 5.5, Vlasic 7, Brekalo 6.5; Petkovic 6.5 (dal 64' Rebic 5.5).
A disposizione: Kalinic, Sluga, Melnjak, Peric, Orsic, Bradaric, Skoric, Pasalic, Bartolec.
Allenatore: Zlatko Dalic.


GRUPPO E

Ungheria - Azerbaigian 1-0
10' Korhut


Classifica
Croazia* 14**; Ungheria* 12; Slovacchia 10; Galles 8; Azerbaigian 1
*= una partita in più

_________________________________________________________________________________________________

C'erano altre due selezioni di nostro interesse impegnate questa sera nel tentativo di qualificarsi agli Europei del 2020. Entrambe inserite nel gruppo G: rispettivamente Slovenia e Macedonia del Nord. Entrambe sconfitte e costrette, anche se ancora non matematicamente, ad abbandonare le speranze di poter accedere ai prossimi Europei. Perlomeno direttamente, poiché è rimasto solo un posto: la Polonia, infatti, ha già ottenuto l'aritmetica certezza della qualificazione.


GRUPPO G

Polonia - Macedonia del Nord 2-0
74' Frankowski; 80' Milik

Slovenia - Austria 0-1
21' Posch


Classifica
Polonia 19; Austria 16; Slovenia e Macedonia 11; Israele* 8; Lettonia* 0.
*= una partita in meno