Europa League, Day 5. Partizan rimontato dall'AZ ed eliminato

29.11.2019 00:10 di Redazione Calcioslavo.it   Vedi letture
Europa League, Day 5. Partizan rimontato dall'AZ ed eliminato

Quando tutto sembrava essere stato messo al suo posto, ecco sopraggiungere l'atroce beffa. Per qualche minuto, anche qualcosa in più, il Partizan Belgrado sembrava essere riuscito nell'impresa: vincere in casa dell'AZ Alkmaar, così da garantirsi una posizione predominante per provare a conquistare la qualificazione ai sedicesimi di Europa League, soprattutto pensando alla partita conclusiva degli olandesi, impegnati contro il Manchester United nei loro ultimi novanta minuti della fase a gironi. E invece, è tutto svanito rapidamente. Un primo tempo in grande spolvero da parte dei serbi, passati sul doppio vantaggio quando sul cronometro non era trascorsa neanche mezz'ora grazie ai due guizzi firmati Asano e Soumah (in foto). Sotto la pioggia di L'Aia, l'AZ sembrava messo alle corde, più che mai quando al minuto 83, con il punteggio ancora sullo 0-2, si è visto pure costretto in dieci uomini a causa del secondo giallo rimediato da Boadu, a causa di una simulazione nell'area ospite. E invece in casa Partizan la luce si è clamorosamente spenta sul più bello, e in tre minuti, dall'87° al 90°, è arrivata la letale doppietta di Druijf, costata così l'eliminazione dalla competizione con novanta minuti d'anticipo per la compagine di Milosevic. Ora ci sarà l'ultima partita contro l'Astana, per difendere almeno l'onore del terzo posto, visto che i kazaki si sono clamorosamente riportati sotto vincendo a sorpresa in casa con il Manchester United nell'ultimo turno.


AZ ALKMAAR - PARTIZAN BELGRADO 2-2
16' Asano (P); 27' Soumah (P); 87' e 90' Druijf (A)

AZ (4-3-3): Bizot; Svensson, Hatzidiakos (dal 53' Druijf), Wuytens (dal 60' Sugawara), Wijndal; Midtsjo, De Wit (dal 71' Clasie), Koopmeiners; Stengs, Boadu, Idrissi.
A disposizione: De Boer, Ouwejan, Aboukhlal, Kramer.
Allenatore: Arne Slot.

Partizan (4-4-2): Stojkovic; Miletic, Ostojic, Pavlovic, Urosevic; Tosic (dal 69' Brezancic), Zdjelar, Natcho (dal 91' Vujacic), Asano; Soumah (dal 75' Scekic), Sadiq.
A disposizione: Kljajic, Ivanovic, Stevanovic, Lutovac.
Allenatore: Savo Milosevic.


GRUPPO L

Astana - Manchester United 2-1
10' Lingard (M); 55' Shomko (A); 62' aut. Bernard (A)


Classifica
Man United 10; AZ 9; Partizan 5; Astana 3