Radnicki Nis sempre più secondo. Cukaricki col brivido con il Mladost

03.11.2018 20:05 di Redazione Calcioslavo.it  articolo letto 33 volte
Radnicki Nis sempre più secondo. Cukaricki col brivido con il Mladost

Un'ora dopo l'impegno della Stella Rossa, scendevano in campo anche la seconda e la quarta della classifica nel campionato serbo. Entrambe hanno vinto, con il brivido: se il Radnicki Nis, ormai vera e propria realtà di questo campionato alle spalle dell'armata bianco-rossa di Belgrado, ha infatti dovuto ringraziare Micic per un rigore sbagliato, prima di infilare un letale-uno due nel finale di primo tempo con Haskic e Stanisavljevic. Queste due reti hanno dato forma al risultato finale: 0-2 in casa del Backa. Molto più movimentata invece la questione nel bel match tra Mladost Lucani e Cukaricki, vinto alla fine 3-4 da questi ultimi dopo che si erano visti rimontati e superati dall'iniziale doppio vantaggio maturato. La squadra dell'hinterland belgradese vola dunque provvisoriamente al terzo posto, scavalcando temporaneamente il Partizan impegnato domani.